Vita senza nickel è una community - Respira la Natura
0 Piaciuto

L’allergia al Nichel e Vita senza nickel, la Community di Sonia

Siamo molto lieti da offrire un piccolo spazio di visibilità a Vita senza nickel Community un gruppo che nasce su Facebook grazie alla tenacia di Sonia e alla sua volontà di aiutare quante più possibili persone allergiche al Nichel. È un gruppo che sfrutta le potenzialità del social network per dar voce a chi si accinge a conoscere in prima persona un disagio che può disorientare e rendere la quotidianità un po’ scomoda. Allora ben vengano i consigli di chi, da allergico o da medico, ha già un’esperienza e una conoscenza dell’Allergia. Qui la FanPage su Facebook

Il blog Respira la Natura nasce per sensibilizzare all’approccio dell’Immunoterapia Allergene specifica (AIT), o Terapia desensibilizzante Allergene-specifica, per incoraggiare una riflessione da parte dei fruitori del blog e degli stessi medici, raccogliendo testimonianze di persone che hanno esperienze diversificate rispetto ai percorsi terapeutici intrapresi (allopatici, naturali o altro), che possano raccontare episodi vissuti in prima persona o da persone a loro vicine e che riguardano i sintomi dell’allergia (di ogni tipo), le limitazioni, i condizionamenti di vita e ogni altro aspetto che possa stimolare approfondimenti e conoscenza di metodiche adatte a procurare un benessere alle persone e contribuire ad una divulgazione consapevole. Ecco perché vi presentiamo Sonia e la sua infaticabile attività: da persona allergica, sta svolgendo un compito molto importante per fare luce e chiarezza su conoscenze, metodologie e cura legate all’allergia al Nichel.

L’allergia al Nichel prevede sintomi molteplici che non sono necessariamente riconducibili immediatamente a questo tipo di allergene, come dermatiti e pruriti, afte o infiammazioni boccali e gengivali, gonfiori addominali, malessere generale diffuso, senso di stanchezza e pesantezza, senso di nausea, mal di testa, sintomi articolari. Inoltre, come spiega la nostra Sonia nel suo blog www.vitasenzanickel.it, può essere inquadrata in due macro aree:

1 – DAC dermatite allergica da contatto;

2 – SNAS sindrome da allergia sistemica al nichel con manifestazioni cutanee o extracutanee.

Come nel caso delle allergie agli altri allergeni va diagnosticata con dei test quali il prick test, il patch test, il Recaller Program, e il test di provocazione orale o TPO, che rendono possibile procedere alla disintossicazione e alla terapia desensibilizzante. Con molta attenzione e cura di noi stessi possiamo migliorare il nostro stato di salute e guarire dai sintomi prima di tutto pensando che la malattia è un’occasione per accingerci a conoscere meglio noi stessi e il mondo in cui viviamo. Ringraziamo Sonia per il lavoro utilissimo che svolge costantemente e la invitiamo a scriverci e a raccontarci la sua esperienza.

Lascia un Commento